Memora International

Cosa fare di fronte a un rimpatrio

English   Español    Portuguese   French   German    Italian   Norwegian   Russian   Ukrainian Arabic  

Nella maggior parte dei casi non si sa cosa fare di fronte a un rimpatrio, però l'incertezza aumenta e le incognite si moltipliano ancor più quando ci si trova a dover affrontare il trasferimento internazionale di un defunto, soprattutto se il decesso è avvenuto fuori dal paese di origine.

Passo a passo:

  • 1/ Chiamare Mémora International: Assistenza 24h/365 giorni in lingue multiple. Chiama al 0034 914 849 400 (00351 214 706 300 se chiami dal Portogallo)

  • 2/ Se in possesso di un'assicurazione, è importante comunicare il decesso alla compagnia assicurativa: e facilitare i dati di contatto di Mémora International alla stessa, al fine di coordinare il servizio.

  • 3/ Assistenza alla famiglia e documentazione: Carta di Identità/Passaporto, permessi, informazioni sul processo a chi di dovere.

  • 4/ Trasferimento del defunto presso gli stabilimenti funebri appropriati.

  • 5/ Tutte le pratiche necessarie nel punto di origine per il trasferimento:tanatoestetica, feretro, trasporto aereo, dogane, ecc

  • 6/ Gestione nella destinazione con i nostri fornitori internazionali secondo il tipo di servizio richiesto.

Le modalità di rimpatrio dipendono dalla volontà della famiglia e dalla legislazione e costumi del paese di distinazione. Si può scegliere di cremare il defunto nel paese del decesso e trasferire le ceneri al paese di origine o, rimpatriare il defunto e seppellirlo o cremarlo nel paese di origine. Essendo coscienti della società multiculturale in cui si vive, Mémora International si preoccupa di conoscere le diverse realtà culturali e religiose al fine di dare un servizio adeguato al defunto e ai suoi cari.

Per avere questa informazione con maggiori dettagli, è possibile scaricare la "Guida dei passi da seguire di fronte a un rimpatrio".